Risotto con i fichi

Risotto con i fichi

Usare i prodotti di stagione è uno dei segreti per avere una dieta varia, sana e con il massimo del gusto.
Fra i prodotti che è possibile avere solo in una parte dell’anno, vi sono i fichi che dalla fine dell’estate ai primi dell’autunno deliziano la nostra tavola.

Un modo originale ed innovativo per gustarli è aggiungerli al riso e sposarli in un delicato risotto che può anche essere servito per un evento importante a cui dare un tocco diverso ed originale.

Difficile il risotto con fichi? Non molto, ecco come si fa.

Ingredienti per 2 persone
160gr di riso carnaroli (potete anche usarne un altro ma questo è ideale per il risotto)
¼ di cipolla
1 litro di brodo
½ bicchiere di vino bianco
4 fichi freschi + 2 per decorare (anche piccoli)
100gr di formaggio asiago a piccoli tocchetti (potete anche usare il parmigiano grattugiato)
2 pezzetti di burro
2 cucchiai d’olio evo

Preparazione
Iniziate il vostro risotto con fichi prendendo una pentola in cui mettete solo 1 pezzetto di burro e l’olio. Fate scaldare, nel frattempo avrete pulito e tagliato a fette sottili la cipolla, aggiungetela e soffriggetela.

Ora buttate il riso e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando. Poi aggiungete il vino e sfumate il riso.

Continuate la cottura del risotto con fichi aggiungendo il brodo poco a poco e mescolando per circa 15 minuti.

Ora lavate esternamente per bene i 4 fichi più maturi e poi sbucciateli solo della parte esterna. Tagliateli a pezzetti ed aggiungeteli uno per volta, non aggiungendo il successivo sino a quando il primo non è amalgamato. Nel frattempo il riso si è cotto. Assaggiate e in caso portate a cottura.

Spegnete il risotto con fichi, aggiungete il formaggio e il pezzetto di burro e mescolate per bene.

Poi servite ponendo un fico aperto tagliato in quattro al centro come in foto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *