L’altalena dell’anima, un viaggio difficile anche per chi guarda

L’altalena dell’anima, un viaggio difficile anche per chi guarda

Per tanti dire “disturbo bipolare” è leggere solo due parole, per qualcuno diventa una curiosità da soddisfare magari cercando su internet, mentre per altri è sinonimo di sofferenza, di vergogna, di tristezza…

tree-738816_1280Ci si scontra con questo tipo di malattie molto più spesso di quello che si immagina, però in tanti scappano se posso, in molti ignorano e altri invece ascoltano, ci vivono (alcuni costretti) e provano a capire. Io ci sto provando…

Sembra semplice, sembra facile, ma non è così. Se si ama qualcuno, se gli si vuole bene capita che si instauri un meccanismo di rifiuto, di mal sopportazione perché non si può credere che sia successo a qualcuno che apparentemente non ne ha motivo, ma…

Questo è l’errore, perché partiamo dal presupposto che non ci sia motivo? In fin dei conti, sappiamo veramente tutto della vita delle persone che ci stanno vicino? Non facciamo i presuntuosi, la vita delle persone non è soltanto quello che fa e che dice ma è anche quello che non dice, quello che tiene dentro di se.

Ecco, questo è un primo passo, non dare per scontato che chi finisce in questa malattia, in questa altalena di eventi emotive non ne debba avere motivo… E il problema è scoprire questo motivo che magari si trova nascosto nei passaggi segreti della testa e dell’anima, in un luogo  inizialmente completamente sconosciuto, anche del suo… custode.

swing-1350654_1280Ormai è da un po’ di tempo che sto cercando di capire, o meglio, che seguo questo percorso altalenante di una persona che soffre di disturbo bipolare, anni, ma solo ultimamentesi sta definendo una certa situazione che piacere o non piacere, faro di tutto per farla cambiare, sperando mi venga permesso…

La mia storia, che è certamente diversa da tutti gli altri è iniziata con la fine di un evento forte, di una malattia fortunatamente risolta che ne ha però scatenata un’altra, più subdola, più di “sentimenti” che fisica e con tanti e tanti rivoli differenti da seguire. E che inizialmente mi ha fatto scoprire il significato di feeling blue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *